22 marzo: giornata mondiale dell’acqua

giornata-mondiale-acqua-risparmio-virtuoso

Si avvicina la giornata mondiale dell’acqua (World Water Day). Il 22 marzo di ogni anno celebriamo l’elemento in assoluto più importante che abbiamo sul pianeta: l’acqua, sinonimo di vita. La ricorrenza è stata istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 e da 27 anni offre un momento di riflessione e di impegno per svolgere attività concrete in tutti i Paesi del mondo a favore della promozione dell’acqua.

Tema 2019 della giornata mondiale dell’acqua: “Non lasciare indietro nessuno”

Il tema del 2019 è “Non lasciare nessuno indietro”: l’impegno è garantire l’acqua a tutti entro il 2030, poiché sempre più persone nel mondo non hanno accesso a fonti salubri. Stando all’ultimo report OMS-Unicef, circa 2,1 miliardi di abitanti non possiede nella propria abitazione un accesso continuato e sicuro all’acqua potabile e una scuola elementare su quattro non ha servizi di acqua potabile. Nel 2010, l’ONU ha riconosciuto “il diritto all’acqua potabile e alle strutture igienico-sanitarie pulite e sicure come un diritto umano essenziale per il pieno godimento della vita e di tutti i diritti umani”.

acqua-potabile-risparmio-virtuoso

L’acqua è una risorsa importante e anche noi di Risparmio Virtuoso siamo molto sensibili al tema e per questo ti offriamo alcuni suggerimenti da adottare in casa fin da ora anche per risparmiare sulla spesa della bolletta.

I nostri suggerimenti

  1. Sui rubinetti utilizza il frangigetto. Sembra uno scherzo, ma con questo semplice gesto si può risparmiare circa 6mila litri di acqua all’anno in una casa con tre persone.
  2. Mentre fai la doccia o ti lavi i denti chiudi il rubinetto quando ti insaponi o stai utilizzando lo spazzolino. Inutile far correre l’acqua.
  3. Preferisci la doccia al bagno: per la prima servono circa 20 litri di acqua, nel secondo caso 150.
  4. Utilizza elettrodomestici in classe A, come lavatrice e lavastoviglie, e usali a pieno carico.
  5. Lava le verdure lasciandole a mollo e non sotto l’acqua corrente.
  6. Se rubinetto o water non funzionano perfettamente, falli subito riparare.
  7. Per innaffiare le piante, i fiori o l’orto utilizza acqua usata per altri scopi, ad esempio quella piovana o quella dei climatizzatori.
  8. Installa in bagno uno sciacquone con lo scarico differenziato e doppio pulsante.

Azioni semplici, da adottare facilmente fin da ora e che ci porta un risparmio idrico ed energetico. Il pianeta ci ringrazierà.

Comments are closed.